Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Violenza Archive

giovedì

28

Aprile 2022

0

COMMENTS

Il Papa ai membri del CSM

Written by , Posted in Autori, Magistero, Papa Francesco

Lo scorso 8 aprile 2022 il Pontefice Romano ha incontrato i membri del Consiglio Superiore della Magistratura, organo di autogoverno del terzo potere dello Stato attraversato in questi mesi da una profonda crisi e destinatario di prossime riforme importanti. Nel discorso che qui pubblichiamo integralmente dal sito istituzionale del Vaticano Papa Francesco tocca alcuni aspetti essenziali della giustizia amministrata.

venerdì

27

Novembre 2015

0

COMMENTS

Il diritto al tempo del terrore

Written by , Posted in Articoli, Contributi, Jus!

Non è certo compito esclusivo dei giuristi elaborare progetti di soluzione di conflitti, così terribili come quelli che oggi lacerano il mondo; è certo tuttavia che nessun tentativo di soluzione dei conflitti potrà essere credibile e avere un effetto pacificante se non sarà compiuto nel nome della giustizia: la giustizia, infatti, pur se non rappresenta il vertice dell’esperienza umana (che coincide non con la giustizia, ma con l’amore) ne rappresenta però la condizione minimale di possibilità. Riappropriarsi di questa essenziale verità è il compito più urgente che oggi spetta a tutti i giuristi di buona volontà. Diritto e terrore

sabato

21

Marzo 2015

0

COMMENTS

Apocalisse jihadista e trappole dell’ottusità

Written by , Posted in Articoli, Contributi, D'Agostino Francesco, Jus!

Il primo compito di un Occidente rientrato in sé e capace di pensare a un futuro liberato sia da fanatismi fondamentalisti, che da stereotipi libertari, deve essere quello di riconciliarsi con l’ordine di tutti i valori, a partire da quelli religiosi, e di proteggerli serenamente e fermamente: il che non ha ovviamente nulla a che vedere con pratiche censorie o illibertarie, ma col dovere supremo di rispetto che si deve avere non solo verso le persone, ma prima ancora verso il loro sistema di credenze. Apocalisse jihadista e trappole di una visione ottusa