Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Uguaglianza Archive

lunedì

7

Gennaio 2019

0

COMMENTS

Il Santo Padre al corpo diplomatico, per il 2019

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

Dal sito istituzionale della Santa Sede, pubblichiamo la versione integrale del discorso rivolto il 7 gennaio 2019 da Papa Francesco al corpo diplomatico accreditato presso il Vaticano. L’incontro consueto è diventato l’occasione per riassumere alcune priorità del discorso giuridico e politico globale: dal primato della giustizia e del diritto, alla protezione dei più deboli, alla cura del pianeta. papa-francesco_20190107_corpo-diplomatico

mercoledì

10

Gennaio 2018

0

COMMENTS

domenica

19

Novembre 2017

0

COMMENTS

domenica

29

Ottobre 2017

0

COMMENTS

La vulnerabilità appartiene all’essere dell’uomo

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

Nel discorso rivolto ai partecipanti al Convegno promosso dal Pontifico Consiglio per la Nuova Evangelizzazione il 21 ottobre 2017, Papa Francesco ha ricordato che la vulnerabilità non è un’anomalia della condizione umana, ma la sua caratteristica. In tal senso tutto quel che facciamo per i disabili è dovuto secondo giustizia, anche nella catechesi. papa-francesco_20171021_convegno-pcpne

domenica

29

Ottobre 2017

0

COMMENTS

Civilizzare il mercato e lo Stato

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

Dal sito istituzionale della Santa Sede pubblichiamo il testo integrale del discorso rivolto da Papa Francesco ai membri della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali il 20 ottobre 2017. Secondo il Pontefice, “la sfida da raccogliere è allora quella di adoperarsi con coraggio per andare oltre il modello di ordine sociale oggi prevalente, trasformandolo dall’interno. Dobbiamo chiedere al mercato non solo di essere efficiente nella produzione di ricchezza e nell’assicurare una crescita sostenibile, ma anche di porsi al servizio dello sviluppo umano integrale. Non possiamo sacrificare sull’altare dell’efficienza – il “vitello d’oro” dei nostri tempi – valori fondamentali come la democrazia, la giustizia, la libertà, la famiglia, il creato. In sostanza, dobbiamo mirare a “civilizzare il mercato”, nella prospettiva di un’etica amica dell’uomo e del suo […]

sabato

27

Maggio 2017

0

COMMENTS

La catechesi sociale del Papa sul lavoro

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

Pubblichiamo dal sito istituzionale della Santa Sede il testo integrale del dialogo svoltosi a Genova il 27 maggio 2017 tra Papa Francesco e rappresentanti delle parti sociali (imprenditori, sindacalisti, lavoratori, disoccupati).  Come ha detto il Pontefice iniziando il dialogo, “il mondo del lavoro è una priorità umana. E pertanto, è una priorità cristiana, una priorità nostra, e anche una priorità del Papa. Perché viene da quel primo comando che Dio ha dato ad Adamo: “Va’, fa’ crescere la terra, lavora la terra, dominala”. C’è sempre stata un’amicizia tra la Chiesa e il lavoro, a partire da Gesù lavoratore. Dove c’è un lavoratore, lì c’è l’interesse e lo sguardo d’amore del Signore e della Chiesa”. papa-francesco_20170527_lavoratori-genova

mercoledì

26

Aprile 2017

0

COMMENTS

Papa Francesco ed il “progresso dei popoli”

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

“Che cosa vuol dire, oggi e nel prossimo futuro, sviluppo integrale, cioè sviluppo di ogni uomo e di tutto l’uomo? Sulla scia di Paolo VI, forse proprio nel verbo integrare – a me tanto caro – possiamo individuare un orientamento fondamentale per il nuovo Dicastero. Vediamo insieme alcuni aspetti. Si tratta di integrare i diversi popoli della terra. Il dovere di solidarietà ci obbliga a cercare giuste modalità di condivisione, perché non vi sia quella drammatica sperequazione tra chi ha troppo e chi non ha niente, tra chi scarta e chi è scartato. Solo la strada dell’integrazione tra i popoli consente all’umanità un futuro di pace e di speranza”. Sono domande e risposte che il Santo Padre ha voluto esporre […]

martedì

7

Giugno 2016

0

COMMENTS

Nato da donna

Written by , Posted in Diritto e Letteratura

Pubblichiamo una nostra traduzione dell’ode alla donna di Walt Whitman, espressivo riconoscimento del meraviglioso prodursi da donna di ogni cosa bella del regno umano. Per pensare, anche sul piano giuridico, l’immenso tema dell’uguaglianza nella differenza, e della conseguente parità di doveri e diritti, molto aiutano anche contributi liberi ed elevati come questa poesia di uno dei grandi della letteratura statunitense, pure alieno al dibattito filosofico ed esistenzialmente lontano dagli schemi tradizionali. Il verbo dominante, to unfold, è stato tradotto letteralmente come “sviluppare/svilupparsi”: l’immagine evoca al tempo stesso una rivelazione, un dispiegamento fisico e simbolico, un uscire allo scoperto, un’espulsione verso il mondo affine a quella del parto, e perciò esclusivamente femminile, una scopertura materiale che rivela, e dunque rende possibile la […]

martedì

7

Giugno 2016

0

COMMENTS

Una vocazione alla giustizia: papa Francesco ai Magistrati

Written by , Posted in Magistero

Dal sito istituzionale della Santa Sede, pubblichiamo il testo integrale del discorso tenuto dal Pontefice Romano in occasione del vertice di Giudici e Pubblici Ministeri promosso in Vaticano dalla Pontificia Accademia per le Scienze Sociali il 3-4 giugno 2016 contro il traffico delle persone umane e il crimine organizzato. “Chiedo ai giudici di realizzare la propria vocazione e la propria missione essenziale: stabilire la giustizia, senza la quale non vi è ordine, né sviluppo sostenibile e integrale, né tantomeno pace sociale. Senza dubbio, uno dei più grandi mali sociali del mondo odierno è la corruzione a tutti i livelli, la quale indebolisce qualunque governo, indebolisce la democrazia partecipativa e l’attività giudiziaria. A voi, giudici, spetta il dovere di fare giustizia, e vi […]

mercoledì

11

Maggio 2016

0

COMMENTS

Un Papa argentino riflette sull’identità dell’Europa

Written by , Posted in Magistero

Pubblichiamo dal sito istituzionale del Vaticano il testo integrale del discorso rivolto ai presenti da Papa Francesco, lo scorso 6 maggio 2016, in occasione del conferimento del Premio Carlo Magno. Domandandosi “che cosa ti è successo, Europa umanistica, paladina dei diritti dell’uomo, della democrazia e della libertà? Che cosa ti è successo, Europa terra di poeti, filosofi, artisti, musicisti, letterati? Che cosa ti è successo, Europa madre di popoli e nazioni, madre di grandi uomini e donne che hanno saputo difendere e dare la vita per la dignità dei loro fratelli?”, il Pontefice invita a ristabilire il contatto vivificante con la matrice politica e culturale dell’unità del continente. “A tal fine ci farà bene evocare i Padri fondatori dell’Europa. Essi […]