Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Stato Archive

martedì

14

Luglio 2020

0

COMMENTS

giovedì

26

Marzo 2020

0

COMMENTS

A che cosa dobbiamo la lentezza della pubblica amministrazione?

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Contributi, Bettini Romano

Un sociologo del diritto molto conosciuto dai lettori di pensareildiritto.it, il prof. Romano Bettini, affronta in questo contributo un profilo che investe la vita quotidiana di noi tutti e cerca le cause autentiche della lentezza degli apparati burocratici. La sua indagine punta il dito non già sulla complessità dell’organizzazione o sulla farraginosità dei protocolli, bensì, più in radice, sul moltiplicarsi dagli anni ’60 di normative inadeguate, la cui responsabilità è pertanto parlamentare e politica, molto prima che amministrativa. Il dibattito, anche su questo problema e su questa interpretazione, è aperto. lentezza di apparati

mercoledì

20

Novembre 2019

0

COMMENTS

Ciò che non si può “neutralizzare”

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Autori, D'Agostino Francesco, Contributi

Francesco D’Agostino, già Presidente dell’Unione Giuristi Cattolici Italiana, e Professore Emerito di Filosofia del Diritto, offre ai lettori di Avvenire alcune preziose riflessioni sul concetto di laicità e la sua enorme distanza dal laicismo, che per gentile concessione della testata mettiamo a disposizione anche dei nostri lettori. Ciò che non si può “neutralizzare“

martedì

15

Ottobre 2019

0

COMMENTS

sabato

24

Marzo 2018

0

COMMENTS

domenica

29

Ottobre 2017

0

COMMENTS

Civilizzare il mercato e lo Stato

Written by , Posted in Magistero, Papa Francesco

Dal sito istituzionale della Santa Sede pubblichiamo il testo integrale del discorso rivolto da Papa Francesco ai membri della Pontificia Accademia delle Scienze Sociali il 20 ottobre 2017. Secondo il Pontefice, “la sfida da raccogliere è allora quella di adoperarsi con coraggio per andare oltre il modello di ordine sociale oggi prevalente, trasformandolo dall’interno. Dobbiamo chiedere al mercato non solo di essere efficiente nella produzione di ricchezza e nell’assicurare una crescita sostenibile, ma anche di porsi al servizio dello sviluppo umano integrale. Non possiamo sacrificare sull’altare dell’efficienza – il “vitello d’oro” dei nostri tempi – valori fondamentali come la democrazia, la giustizia, la libertà, la famiglia, il creato. In sostanza, dobbiamo mirare a “civilizzare il mercato”, nella prospettiva di un’etica amica dell’uomo e del suo […]

domenica

15

Novembre 2015

0

COMMENTS

Partecipazione e responsabilità

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Contributi

Pubblichiamo l’intervento con cui Francesco D’Agostino ha commentato la “Lettera alla città”, diffusa in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia dal Cardinale Vicario Agostino Vallini e dal Consiglio Pastorale Diocesano e presentata nella Basilica di S. Giovanni in Laterano il 5 novembre 2015. Partecipazione e responsabilita

sabato

31

Ottobre 2015

0

COMMENTS

Famiglia naturale e persona umana

Written by , Posted in Jus!, Contributi

Le critiche e le lagnanze contro la tradizionale disciplina del matrimonio sono sempre più accese e stringenti, tanto che appare a molti osservatori come ormai prossimo il superamento definitivo nel mondo occidentale della visione della famiglia legittima come esclusivamente fondata sul matrimonio tra un uomo ed una donna. Famiglia e tutela della persona

lunedì

22

Giugno 2015

0

COMMENTS

Profili formali e strutturali del diritto e sociologismo giuridico

Written by , Posted in Jus!, Contributi

Una società, se esiste, è necessariamente ordinata, organizzata da precetti che hanno tale fonte, e i cui destinatari sono coloro che ad essa appartengono. Il fenomeno giuridico è un prodotto della vita associata, nel senso che la società esprime necessariamente un complesso di norme giuridiche che regolano l’agire dei consociati nei loro reciproci rapporti, e dalla cui esistenza il corpo sociale non può prescindere. Profili formali e strutturali del diritto e sociologismo giuridico

domenica

31

Maggio 2015

0

COMMENTS

Giornalismo e vita civile

Written by , Posted in Diritto e Letteratura

Pubblichiamo qualche stralcio dal racconto di Friedrich Durrenmatt “Notizie sullo stato dell’informazione nell’età della pietra”. Il giornale è una delle prime invenzioni dell’umanità, ed è giusta l’opinione di chi considera il giornale la seconda di tutte le invenzioni. Risultò necessaria nel momento in cui l’uomo constatò d’avere la dote dell’inventore, scoperta resa possibile, naturalmente, solo dopo la prima invenzione: quella di procedere eretto sul terreno pianeggiante usando i piedi, anziché arrampicandosi in giro sugli alberi. All’inventore fu istantaneamente chiaro che tutte le invenzioni derivanti da questa facoltà sarebbero potute diventare patrimonio fondamentale per tutta l’umanità solo se fosse stato anche possibile portarle a conoscenza di tutti mediante i giornali. Durrenmatt Giornalismo