Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Leggi Archive

mercoledì

30

Settembre 2015

0

COMMENTS

Leopardi ed un codice universale

Written by , Posted in Articoli, Diritto e Letteratura

Non perdono certo attualità le considerazioni dello Zibaldone leopardiano, secondo cui “in questo secolo sì legislativo, nessuno ha pensato ancora a fare un codice di leggi, civile e criminale, utopico, ma in tutte forme, e tale da servir di tipo di perfezione, al quale si dovessero paragonare tutti gli altri codici, per giudicare della loro bontà, secondo il più o meno che se gli assomigliassero; tale ancora, da potere, con poche modificazioni o aggiunte richieste puramente dalle circostanze di luogo e di tempo, essere adottato da qualunque nazione, almeno sotto una data forma di governo, almeno nel secolo presente, e dalle nazioni civili”… Leopardi ed un codice universale