Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Legge 219/2017 Archive

martedì

17

Dicembre 2019

0

COMMENTS

Riflessioni sulla nuova disciplina del consenso informato

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Autori, Contributi, Roberto De Miro

Per indicazione dell’Autore e gentile concessione della rivista Il Quotidiano Sanità, che ha pubblicato questo contributo in data 15 febbraio 2018, pubblichiamo anche noi volentieri l’interessante e puntuale commento dell’Avv.to De Miro del Foro di Roma alle norme che nella recente legge 219/2017 disciplinano l’istituto del consenso informato nel nostro ordinamento. Al di là della (presunta) centralità che in quel corpo normativo avrebbero le cosiddette Disposizioni Anticipate di Trattamento (DAT), molto opportunamente questo Autore richiama l’attenzione sulle norme cruciali sul consenso informato, sulla loro pregnanza ma anche sulle contraddizioni logiche e concettuali in cui sembra qua e là incorrere la normativa. De Miro Consenso informato

sabato

30

Novembre 2019

0

COMMENTS

La decisione della Consulta sull’assistenza al suicidio

Written by , Posted in Documentazione

Pubblichiamo dal sito istituzionale della Corte Costituzionale italiana il testo integrale della sentenza n. 242 del 2019, depositata il 22 novembre 2019 dopo essere stata annunciata con il noto comunicato stampa dell’Ufficio Stampa della Consulta lo scorso 25 settembre 2019, da noi a suo tempo pubblicato. Le 19 pagine di motivazione chiariscono i punti già essenzialmente tratteggiati nel comunicato ed avviano un importante dibattito giuridico anche in vista della discussione parlamentare di un’eventuale legge sulla fine della vita umana che cooperi con la legge 38/2010 e con la legge 219/2017 nella regolazione legale delle delicatissime questioni inerenti la fine della vita umana nei contesti ipermedicalizzati in cui viviamo. Sentenza CC n. 242.2019[16213]

lunedì

8

Luglio 2019

0

COMMENTS

L’intervento dell’UGCI nel processo costituzionale alla legge sulle DAT

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Documentazione, Livio Podrecca

Per segnalazione ed invio da parte dell’Avvocato Livio Podrecca, Presidente dell’Unione Giuristi Cattolici di Piacenza, pubblichiamo l’atto di intervento dell’UGCI di Piacenza e Pavia nel giudizio di costituzionalità relativo alla legge n. 219 del 2017 sulle Disposizioni Anticipate di Trattamento. La sentenza conclusiva, n. 144 del 2019, è già apparsa su questo sito, ed il materiale che via via aggiungeremo intende promuovere una riflessione collettiva sui delicati argomenti affrontati, che per di più in questi mesi sono al vaglio delle istituzioni legislative del nostro Paese, nonché al centro di tormentate vicende giudiziarie all’estero. 180927 intervento giudizio legittimità cost

giovedì

22

Novembre 2018

0

COMMENTS

L’ordinanza costituzionale sull’aiuto materiale al suicidio

Written by , Posted in Documentazione, Corte Costituzionale

Dal sito istituzionale della Consulta pubblichiamo il testo integrale dell’ordinanza n. 207/2018 depositata il 16 novembre 2018 sul giudizio di legittimità costituzionale in via incidentale relativo all’art. 580 del codice penale: giudizio scaturito dalla nota e dolorosa vicenda culminata nel suicidio assistito di Fabiano Antoniani in Svizzera, accompagnato da Marco Cappato (l’attuale imputato nel giudizio a quo instaurato presso la Corte d’Assise di Milano). Con una soluzione inedita, la Corte costituzionale ha rinviato all’udienza pubblica del 24 settembre 2019 la trattazione delle questioni di costituzionalità, auspicando un intervento del Parlamento e motivando con un itinerario argomentativo che non mancherà di far discutere e riflettere, anche sul nostro sito. pronuncia_207_2018

lunedì

29

Ottobre 2018

0

COMMENTS

Ancora sulla legge 219 del 2017, riflessivamente

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Contributi, Carlo Casalone

Pubblichiamo con il consenso dell’autore un intervento del prof. Casalone apparso all’indomani dell’approvazione della legge 219 del 2017, dedicata al consenso informato, alle disposizioni anticipate di trattamento (DAT), alla pianificazione condivisa delle cure, in genere alle problematiche bioetiche e biogiuridiche che si addensano nel cosiddetto “fine vita”. Il contributo, già pubblicato in una versione lievemente differente, ha costituito il fondamento di un intervento al Convegno organizzato dalla Unione Romana il 27 aprile 2018 presso l’Università Lumsa  di Roma sul tema “La legge 22 dicembre 2017 n. 219: una legge problematica”. Come numerosi altri interventi sul tema apparsi tra le nostre pagine, auspichiamo che oltre a fornire motivi di riflessioni ed argomenti di dialogo, queste attente e pacate riflessioni possano contribuire ad […]

sabato

28

Aprile 2018

0

COMMENTS

Riflettere sulla legge 219/2017

Written by , Posted in Articoli, Jus!, D'Agostino Francesco, Contributi

Dalla “Rivista di Biodiritto”, numero 1/2018, pubblichiamo una riflessione di Francesco D’Agostino relativa al tema cui è dedicato l’intero numero monografico. Con le parole dell’Autore, “oggi siamo (generalmente) convinti che in democrazia i voti dei singoli elettori devono avere tutti lo stesso peso e che ogni voto deve essere assolutamente insindacabile e libero da ogni forma di condizionamento (ma non per questo debba essere ritenuto sacro!). Analogamente, nel paradigma post-ippocratico, dobbiamo accettare come insindacabile (ma non per questo come sacra!) la volontà del paziente, per quanto una tale accettazione richieda a molti non poca fatica. Ci aspettano tempi difficili, di riformulazione di idee che ci sembravano immutabili; ma abbiamo il dovere di rispondere sempre alle provocazioni della realtà, anche e […]