Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

sabato

14

Febbraio 2015

0

COMMENTS

Finalmente le mariage pour tous?

Written by , Posted in Articoli, Jus!, Contributi

“Il deragliamento, ormai in atto nella nostra società, da questi principi, porta ad uno svuotamento di senso degli istituti basilari e fondativi della coesione sociale, quali sono matrimonio e famiglia, ad un appannamento dei valori, ad un depotenziamento dei simboli identificativi dell’unità della famiglia, alla confusione o alla perdita dei ruoli parentali ed al conseguente indebolimento dei rapporti sociali e dei vincoli di solidarietà tra le persone; alla incoerenza e nebulosità del sistema normativo, alla relativizzazione dei valori ed al pluralismo interpretativo; al sacrificio della certezza del diritto, affidato in gran parte alla tecnica pretoria (cioè alla logica delle sentenze); alla confusione ed allo smarrimento dei singoli, alla loro solitudine, alla frammentazione sociale, alla mistificazione linguistica ed alla conseguente incapacità di comunicare; all’aumento delle solitudini, delle nevrosi e delle depressioni, in una parola, al caos sociale ed alla infelicità delle persone.
Ecco, questo crediamo sia lo stravolgimento antropologico in atto nella nostra società, sul quale riflettere”.

Mariage pour tous