Pensare il Diritto

a cura dell'Unione Giuristi Cattolici Italiani

Jus! Archive

lunedì

5

giugno 2017

0

COMMENTS

Diritto ed amore: forme e modi del vivere insieme nell’ordinamento legale italiano

Written by , Posted in Contributi, Jus!

Pubblichiamo l’intervento che l’Avv. De Francesco ha proposto in seno ad un convegno organizzato dall’Ordine degli Avvocati di Como e dall’Unione Giuristi Cattolici della medesima città lacustre, sul rapporto tra affetti e diritti ad un anno dall’entrata in vigore della legge n. 76 del 2016. Diritto e amore forme e modi del vivere insieme

lunedì

8

maggio 2017

0

COMMENTS

Riflessioni biogiuridiche sul disegno di legge in materia di fine vita

Written by , Posted in Articoli, Contributi, D'Agostino Francesco, Jus!

Pubblichiamo una riflessione del prof. Francesco D’Agostino, per due mandati Presidente del Comitato Nazionale per la Bioetica ed attualmente membro e Presidente Onorario, sul testo di legge approvato dalla Camera dei Deputati ed ora in discussione al Senato, relativo alle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento. In esso sono contenute quelle che l’Autore considera raccomandazioni indispensabili affinché il dibattito, oltre che pacato e razionale, sia equanime e guidi la decisioni politiche nella direzione della miglior giustizia possibile su temi obiettivamente complessi ed oggi più che mai problematici e laceranti. Il dibattito sulle DAT

lunedì

10

aprile 2017

0

COMMENTS

Ogni vita umana è un progetto d’amore

Written by , Posted in Bertasini Ileana, Contributi, Jus!

Pubblichiamo una riflessione di Ileana Bertasini, Studentessa di Giuriprudenza presso l’Università degli Studi di Verona e sensibile osservatrice dell’evoluzione degli assetti di tutela della vita umana nella realtà sociale e giuridica italiana, nonché attiva collaboratrice in iniziative pro life. Uno sguardo secondo giustizia sulla vita umana

venerdì

31

marzo 2017

0

COMMENTS

Riflettere biogiuridicamente sulle dichiarazioni anticipate di trattamento

Written by , Posted in Articoli, Contributi, D'Agostino Francesco, Jus!

Pubblichiamo un editoriale di Francesco D’Agostino in cui si propone di riflettere con misura ed equanimità sui pregi ed i limiti della normativa in discussione alla Camera relativamente alle dichiarazioni anticipate di trattamento ed al consenso informato nel contesto della fine della vita umana. Il Disegno di Legge sulle DAT

giovedì

30

marzo 2017

0

COMMENTS

Papa Francesco e l’Unione Europea

Written by , Posted in Articoli, Contributi, Jesus Ballesteros, Jus!

Pubblichiamo nella sua versione e lingua originale una breve riflessione di Jesus Ballesteros, Professore Emerito di Filosofia del Diritto dell’Università di Valencia, Spagna, sul recente discorso di Papa Francesco ai Capi delle nazioni dell’Unione Europea, pubblicato in versione integrale dal sito istituzionale del Vaticano ed anche da noi. Papa Francisco y la UE

martedì

28

marzo 2017

0

COMMENTS

Appello per l’attuazione dell’articolo 46 della Costituzione sulla partecipazione dei lavoratori nell’impresa

Written by , Posted in Articoli, Contributi, Jus!, Marco Ferraresi

Pubblichiamo il documento, a cura del dott. Marco Ferraresi, della Commissione di Studio di Diritto Sindacale e del Lavoro dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani. “La Commissione di studio di diritto sindacale e del lavoro dell’Unione Giuristi Cattolici Italiani, anche sulla base della Dottrina sociale della Chiesa (cfr. ad es. il § 19 della enciclica Centesimus Annus di Giovanni Paolo II, 1991), guarda con favore ai recenti tentativi del legislatore di adempiere al rinvio contenuto nell’art. 46 della Costituzione, sulla collaborazione dei lavoratori alla vita dell’impresa.” Attuazione art. 46 Cost._def

martedì

28

marzo 2017

0

COMMENTS

sabato

4

marzo 2017

0

COMMENTS

L’uomo animale familiare: alle origini del diritto

Written by , Posted in Articoli, Autori, Contributi, Jus!, Sartea Claudio

Pubblichiamo gli appunti di una conferenza tenuta il 3 marzo 2017 a Firenze da Claudio Sartea, in seno ad un seminario di studio su genitorialità e filiazione nel contesto delle nuove sfide antropologiche e giuridiche. Oltre al suo intervento, gli organizzatori dell’incontro – i giovani del MOVIT toscano – hanno invitato Assuntina Morresi, che ha presentato le implicazioni biologiche e sociali delle nuove tecniche di procreazione artificiale, e Giuseppe Anzani, che ne ha delineato la forte carica destrutturante per le relazioni umane. Animali familiari, alle origini del diritto

domenica

26

febbraio 2017

0

COMMENTS

Obiezione di coscienza, benedetta utopia

Written by , Posted in Articoli, Contributi, D'Agostino Francesco, Jus!

Pubblichiamo dal quotidiano “Avvenire” di domenica 25 febbraio 2017 un editoriale di Francesco D’Agostino su un tema tornato alla ribalta della cronaca per episodi frequenti e convergenti che sembrano mirare a condizionarlo o persino a comprometterlo: l’obiezione di coscienza. “Non dobbiamo batterci per difendere l’obiezione di coscienza contro l’aborto (e in qualunque altro ambito) solo per garantire il retto operare di medici o di qualunque altro soggetto sociale (finalità peraltro in sé e per sé più che legittima), ma perché è solo attraverso l’obiezione che restano accese problematiche morali che a nessun costo dobbiamo lasciare che vengano banalizzate, come quelle della difesa della vita o della pace. Un’utopia? Certamente sì. Ma siano benedette le utopie”. Benedetta utopia

lunedì

20

febbraio 2017

0

COMMENTS

UNO DI NOI – PRIMA ATTUAZIONE DELLA INIZIATIVA DEI CITTADINI EUROPEI (ICE). PROBLEMI E CARENZE

Written by , Posted in Autori, Casini Carlo, Jus!

Pubblichiamo le osservazioni dell’On. Carlo Casini in merito al ricorso presentato dal Comitato organizzativo dell’iniziativa dei cittadini europei “Uno di noi” per l’annullamento della decisione con la quale la Commissione europea il 28 maggio 2014 ha deciso di non dare seguito alla iniziativa stessa, in vista dell’udienza che il prossimo 14 marzo si svolgerà a Lussemburgo dinanzi alla Corte di Giustizia europea. per udienza 14 marzo 2017 INGLESE   PRIMA ATTUAZIONE DELLA INIZIATIVA DEI CITTADINI EUROPEI PROBLEMI E CARENZE